Il 3 dicembre 2015 si è tenuto il workshop "LABORATORIO BRESCIA AMBIENTE E SALUTE: Prospettive in ambito di epidemiologia ambientale e aspetti di comunicazione del rischio", convegno dedicato al confronto ed approfondimento delle problematiche ambientali ed ai Siti di Interesse Nazionale, con un focus specifico sul SIN “Brescia Caffaro”, e agli aspetti comunicativi dei rischi ambientali e sanitari.

L’intervento del dott. Magoni
L’intervento del dott. Michele Magoni, Medico, Responsabile dell’Osservatorio Epidemiologico dell’ASL di Brescia, ha inteso presentare l’indagine retrospettiva di approfondimento dei casi incidenti di melanoma, linfomi non Hodgkin e tumore della mammella nel periodo 1999-2012 e l’aggiornamento dello studio caso controllo con misure individuali PCB. Inoltre, l’ultima sezione è stata dedicata non solo a SIN Caffaro,
ma ad un’analisi su che inquinamento atmosferico e con quali esiti di emissione e incidenza sulla salute.

 

FONTI

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo